Da dove la vita è perfetta / Silvia Avallone.

By: Avallone, Silvia, 1984-Language: Italian Series: La Scala (Rizzoli): Publisher: [Milan, Italy] : Rizzoli, 2017Description: 376 pContent type: text Media type: unmediated Carrier type: volumeISBN: 9788817093538; 881709353XGenre/Form: SkönlitteraturDDC classification: 853.92 Other classification: Hi.01 Summary: "C'è un quartiere vicino alla città ma lontano dal centro, con molte strade e nessuna via d'uscita. C'è una ragazzina di nome Adele, che non si aspettava nulla dalla vita, e invece la vita le regala una decisione irreparabile. C'è Manuel, che per un pezzetto di mondo placcato oro è disposto a tutto ma sembra nato per perdere. Ci sono Dora e Fabio, che si amano quasi da sempre ma quel 'quasi' è una frattura divaricata dal desiderio di un figlio. E poi d'è Zeno, che dei desideri ha già imparato a fre a meno, e ha solo diciassette anni. Questa è la loro storia, d'amore e di abbandono, di genitori visti dai figli, che poi è l'unioc modo di guardarli. Un intreccio di attese, scelte e rinunce che si sfiorano e illuminano il senso più profondo dell'essere madri, padri e figli. Eternamente in lotta, eternatmente in cerca di un luogo sicuro dove basta stare fermi per essere altrove."--Jacket.
Item type Current location Collection Call number Materials specified Status Date due Barcode Item holds
Bok Bok Alingsås bibliotek
Andra språk
Alingsås Vuxenavdelning Plan 2 Hi Checked out 2019-10-18 89091012803
Total holds: 0

"C'è un quartiere vicino alla città ma lontano dal centro, con molte strade e nessuna via d'uscita. C'è una ragazzina di nome Adele, che non si aspettava nulla dalla vita, e invece la vita le regala una decisione irreparabile. C'è Manuel, che per un pezzetto di mondo placcato oro è disposto a tutto ma sembra nato per perdere. Ci sono Dora e Fabio, che si amano quasi da sempre ma quel 'quasi' è una frattura divaricata dal desiderio di un figlio. E poi d'è Zeno, che dei desideri ha già imparato a fre a meno, e ha solo diciassette anni. Questa è la loro storia, d'amore e di abbandono, di genitori visti dai figli, che poi è l'unioc modo di guardarli. Un intreccio di attese, scelte e rinunce che si sfiorano e illuminano il senso più profondo dell'essere madri, padri e figli. Eternamente in lotta, eternatmente in cerca di un luogo sicuro dove basta stare fermi per essere altrove."--Jacket.

Imported from: zcat.oclc.org:210/OLUCWorldCat (Do not remove)

Powered by Koha